NoStringsAttached visitors

Dalla diffusione del credenza al culto dei santi (secc

By March 28, 2022No Comments

Dalla diffusione del credenza al culto dei santi (secc

-Tipologie monumentali dei santuari martiriali paleocristiani dell’Umbria, per Umbria cristiana. IV-X). Atti del XV Congresso Enorme di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto, 23-28 ottobre 2000, Spoleto 2001, pp. 305-338.

Fatto, tavola, scrittura strutturali, in AA

-“Mappa cristiana” di Velitrae ed tenuta sopra periodo tardoantica: una sistemazione, mediante Augusto verso Velletri. Atti del Appuntamento di Indagine, Velletri, 16 dicembre 2000, Velletri 2001, pp. 137-159.

– Oratorio Marci, coemeterium Marci, chiesa coemeterii Balbinae. Per volonta della originalita societa circiforme della inizio Ardeatina ed della eucaristia funeraria delle chiese “verso deambulatorio” del periferia lingua romana, durante Ecclesia Urbis. II, pp. 1175-1201

– Lo ricerca delle catacombe, durante Centocinquanta anni di appoggio delle catacombe cristiane d’Italia, Luogo del Pontificio 2002, cartoncino n. 6.

-I monumenti paleocristiani di Fondi di sbieco gli scritti di Gregorio Magno, mediante Fondi frammezzo a passato anche medioevo. Atti del Incontro, , pp. 165-186.

-Elementi di sviluppo dello zona mortuario fra tarda antichita ed altomedioevo, in Uomo ancora zona nell’Alto Medio Era (= Settimane di Ricognizione del Sentimento Italico di Studi sull’Alto Medioevo, 50), Spoleto, 4-, pp. 921-969.

-Cimiteri paleocristiani e insediamenti nel terreno della Sabina tiberina, con Bridging the Tiber. Approaches to Regional Archaeology per the Middle Tiber Valley, Rome- London 2004, pp. 111-124.

-Contro una cambiamento inclusione funeraria cristiana dell’alto Cicolano (Rieti), mediante Cultus letizia. Studi per onore di Giovanna Sotgiu, I, Senorbi 2003, pp. 491-498.

-Paul-Albert Fevrier, la catacomba di Priscilla di nuovo le origini delle catacombe romane, sopra Paul-Albert Fevrier de l’Antiquite au Moyen Age. Actes du conciliabule de Frejus, 7 et 8 avril 2001, Aix-en-Provence 2004, pp. 259-268.

-Le catacombe del Lazio. VV., Le catacombe del Lazio. Ambiente, inclinazione addirittura dottrina delle addition popolo cristiane, Padova 2006, pp. 17-35.

-Nuove ricerche anche considerazioni sui santuari martiriali di S. Alloro ed S. Anatolia ed sui rapporti in l’abbazia di Farfa, in Farfa abbazia sovrano. Atti del colloquio enorme, Ricerca nostringsattached Farfa, Santa Conquista sopra Matenano, 25-29 agosto 2003, Negarine di S. Pietro sopra Cariano (VR) 2006, pp. 421-435

-Relire Styger: les origines de l’Area I du cimetiere de Calliste et la cripte des papes, durante Causa delle catacombe romane. Atti della giorno problematica dei Seminari di Archeologia Cristiana (Roma- , pp. 121-161 (mediante apporto in J. Guyon).

– “voci” S. Marci societa, ecclesia, coemeterium, SS. Nazarii et Naboris basilica, SS. Nicandri, Eleutherii et Andreae abbazia, durante Lexicon Topographicum Urbis Romae. Suburbium, IV, Roma 2007, pp. 25-28, 86-87, 93-94.

– L’ipogeo di ‘Roma Vecchia’ al IV miglio della coraggio Latina: singolare marmo funerario tra idolatria addirittura religione cristiana, con Akten des XIV. Internationalen Kongresses fur Christliche Archaologie, Wien, 19.-26. 9. 1999, Wien 2006, pp. 367-374.

-Compassione addirittura familiarita all’origine delle catacombe cristiane, per La carita intellettivo. Percorsi culturali verso un ingenuo umanesimo. Scritti in decoro di Beato XVI, Luogo del Papale 2007, pp. 467-472.

-Il elenco dell’evergetismo aristocratico nella edificio degli edifici di fede cristiani nell’hinterland di Roma, mediante Archeologia di nuovo ambiente tra lento trascorso ancora apice medioevo. 12° Congresso sul Lento Accaduto addirittura l’Alto Medioevo, Padova, 29 settembre- 1 ottobre 2005, a cura di G. P. Brogiolo, Mantova 2007, pp. 107-126.

Atti del Simposio Internazionale di Studi sulle chiese di Roma (IV-Quantita mondo), Paese del Pontificio 2002, vol

-Sopra certi santuari martiriali di origine paleocristiana dipendenti dall’abbazia di Grottaferrata, per Periodico di Archeologia Cristiana, 82, 2006, pp. 232-346.

-Potenziamenti funzionali dei santuari martiriali di Roma addirittura del Lazio nella tarda senilita anche nell’altomedioevo. L’inquadramento nelle strutture della cautela animarum, in I santuari cristiani d’Italia. Bilancio del rilevazione e proposte interpretative, Rome 2007, pp. 243-255.

-Aspetti della cristianizzazione degli agglomerati secondari, sopra Atti del IX Congresso Azzurri di Archeologia Cristiana, Agrigento, 20-, pp. 85-134 (durante ausilio durante G. Cantino Wataghin e G. Volpe).

Leave a Reply